Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna
Pubblica amministrazione

Affidamento dell’incarico per l’adeguamento della progettazione definitiva, dello studio di impatto ambientale e della relazione paesaggistica dell’intervento di realizzazione del terminal Ro-Ro nel Porto Canale – CUP D21G06000020003 – CIG: 8031232E4B

Oggetto: Affidamento dell’incarico per l’adeguamento della progettazione definitiva, dello studio di impatto ambientale e della relazione paesaggistica dell’intervento di realizzazione del terminal Ro-Ro nel Porto Canale – CUP D21G06000020003 – CIG: 8031232E4B
Tipo di fornitura:
  • Ingegneria e Architettura
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 1.311.212,76
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 1.311.212,76
CIG: 8031232E4B
CUP: D21G06000020003
Stato: In corso
Centro di costo: UFFICIO APPALTI E CONTRATTI CAGLIARI
Data pubblicazione: 18 settembre 2019 0:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 12 novembre 2019 12:00:00
Data scadenza: 18 novembre 2019 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Eventuali documenti integrativi
  • DICHIARAZIONE_All. 2
  • Dichiarazione art. 80_All. 3
  • DICHIARAZIONE CESSATI
  • Dichiarazione impegno costituzione RTI
  • Modello Avvalimento
  • PASSOE
  • CONTRIBUTO ANAC
  • Attestazione Sopralluogo
  • Domanda di partecipazione_All. 1
  • ELENCO SERVIZI_All. 4
  • SERVIZI DI PUNTA_All. 5

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

al § 8.1 “Unità minime stimate” sono richieste 7 figure professionali: si chiede se è ammessa la coincidenza di più figure in capo al medesimo soggetto

Risposta:

In riferimento alla richiesta di chiarimento si comunica che non è ammessa la coincidenza di più figure professionali in capo al medesimo soggetto che di fatto porterebbe a ridurre la composizione del gruppo di lavoro previsto.

FAQ n. 2

Domanda:

i modelli per le dichiarazioni cui si fa riferimento nel disciplinare di gara (allegati 1-5) sono messi a disposizione dei concorrenti? In che modo è possibile ottenerli?

Risposta:

In riferimento alla richiesta di chiarimenti si fa presente che gli allegati citati nel disciplinare di gara sono scaricabili all'interno dell'area riservata dopo aver effettuato la registrazione.

FAQ n. 3

Domanda:

Il bando, al punto III.3 richiede, quale requisito di carattere professionale, l'iscrizione nell'elenco del Ministero dell'Interno come professionista antincendio. Tale richiesta non è tuttavia confermata nel disciplinare. Si chiede di chiarire se è necessaria la presenza di un professionista iscritto negli elenchi ai sensi dell'art. 16 D.Lgs. 139/2006.

Risposta:

In riferimento alla richiesta di chiarimenti si comunica che l'iscrizione di cui al punto III.3 ( iscrizione nell'elenco del Ministero dell'Interno come professionista antincendio) non è dovuta.

FAQ n. 4

Domanda:

Spett.le Amministrazione, Con riferimento al Disciplinare di Gara Telematica, si richiedono cortesemente i seguenti chiarimenti: 1) Si chiede cortesemente di fornire i file editabili (in formato Microsoft Word) dei modelli di dichiarazioni allegati al bando. 2) Punto 6 "Oggetto dell'appalto" (pagg. 3-4): il servizio dovrà includere anche l'esecuzione dei rilievi (topografici e batimetrici) e delle indagini (geotecniche ed ambientali) eventualmente necessarie per la caratterizzazione dell'ambito di intervento? 3) Punto 8.1 "Unità minime stimate" (pag. 9): per "coordinatore dell'attività di progetto" si intende il responsabile dell'integrazione delle prestazioni specialistiche? Nel caso di società di ingegneria, il coordinatore dell'attività di progetto dovrà essere un direttore tecnico? 4) Punto 16.A "Contenuti dell'offerta tecnica - Professionalità e adeguatezza dell'offerta" (pag. 25): quali schede tecniche, non rientranti nel numero massimo di pagine ammesso, possono essere allegate alla relazione in oggetto? E' necessario rispettare un'interlinea specifica per il carattere Times New Roman, dimensione 12? Si chiede infine di confermare che l'indicazione di allegare i curriculum dei professionisti alla relazione in oggetto si tratta di un refuso. 5) Punto 16 "Contenuti dell'offerta economica" (pag. 26): è definito un limite massimo per il ribasso economico e temporale offerto? Si ringrazia per la disponibilità e cortesia. Cordiali Saluti RINA Consulting S.p.A.

Risposta:

In riferimento alla richiesta di chiarimenti si fa presente quanto segue: 1) gli allegati in formato word sono scaricabili all'interno dell'area riservata dopo aver effettuato la registrazione; 2 come indicato a pag.4 e successive del Disciplinare Tecnico, sono messe a disposizione dei concorrenti le campagne di indagine, a mare ed a terra, eseguite negli anni 2010 e 2011 per il 1° lotto funzionale dell’intervento, nonché lo studio meteo – marino e studio di agitazione interna portuale che si riferiscono sia alla configurazione del 1° lotto dell’intervento che di quello complessivo, così come previsto dal Piano Regolatore Portuale. Inoltre, il progetto del 1° lotto è completo di batimetrie (Tavola 2) e di piano quotato (Tavola3). In ogni caso come indicato al punto 7 a pag.11 del Disciplinare Tecnico “Una volta stipulato il contratto, l’aggiudicatario avrà 15 (quindici) giorni di tempo per formalizzare all’Ente l’eventuale esigenza di disporre di ulteriori indagini geognostiche rispetto a quelle già eseguite. La richiesta dovrà essere dettagliatamente motivata e ad essa andrà allegata la specifica tecnica delle indagini che l’aggiudicatario ritiene necessarie per poter procedere con la progettazione dell’intervento, comprensive del relativo computo metrico estimativo. Al riguardo si evidenzia che le nuove indagini verranno fatte eseguire a cure e spese dell’Ente, ma l’aggiudicatario avrà l’onere della supervisione sul campo delle medesime”; 3) per "coordinatore dell'attività di progetto" si intende il responsabile dell'integrazione delle prestazioni specialistiche. Detta figura PUO’ (non deve) essere un Direttore Tecnico; 4) fermo restando che la relazione, come indicato nel Disciplinare di Gara a pag.25 “dovrà contenere tutte le informazioni necessarie alla Commissione Giudicatrice di valutare la proposta”, il contenuto delle schede tecniche, non rientranti nel numero massino di cartelle indicate per la relazione, sono a discrezione del concorrente. Non è stata indicata nessuna interlinea che, pertanto, fermo restando il numero massimo di cartelle, il carattere e la sua dimensione, è a discrezione del concorrente. Infine, al punto 16A) è indicato esclusivamente che i curriculum dei professionisti non rientrano nel computo del numero di cartelle, mentre al punto 16B) è indicato in grassetto che alla scheda tecnica indicante la composizione del gruppo di lavoro devono essere allegati i curriculum vitae; 5) bando e disciplinare di gara non hanno previsto un limite massimo per il ribasso da applicare su costi e tempi posti a base di gara.

FAQ n. 5

Domanda:

Buongiorno, nei contenuti dell'offerta tecnica il disciplinare di gara specifica per la documentazione di cui al punto A (Professionalità e adeguatezza dell'offerta) che le schede tecniche non rientrano nel numero massimo di pagine dell'offerta. Si richiede di specificare i contenuti e i formati di tali schede. Distinti saluti. Alessio Romani

Risposta:

Facendo seguito alla suddetta richiesta si precisa quanto segue: fermo restando che la relazione, come indicato nel Disciplinare di Gara a pag.25 “dovrà contenere tutte le informazioni necessarie alla Commissione Giudicatrice di valutare la proposta”, il contenuto delle schede tecniche, non rientranti nel numero massino di cartelle indicate per la relazione, sono a discrezione del concorrente. Non è stata indicata nessuna interlinea che, pertanto, fermo restando il numero massimo di cartelle, il carattere e la sua dimensione, è a discrezione del concorrente. Infine, al punto 16A) è indicato esclusivamente che i curriculum dei professionisti non rientrano nel computo del numero di cartelle, mentre al punto 16B) è indicato in grassetto che alla scheda tecnica indicante la composizione del gruppo di lavoro devono essere allegati i curriculum vitae